Sunday, January 06, 2008

La Befana ha portato......


"Mi apro alla chiusura": è uno dei tanti enigmi lasciati da Silente con cui Harry Potter deve confrontarsi in questo ultimo, settimo libro. E anche la saga stessa, nel giungere alla propria fine, si apre a sorpresa su nuovi mondi, nel passato e nel futuro: getta la luce della meraviglia su dettagli, personaggi ed eventi che pensavamo di conoscere già, rivelandone segreti e significati profondi.
Insieme a Harry, nella sua disperata ricerca della verità, ripercorriamo le avventure apparentemente già vissute, riviviamo piccoli fatti e grandi eventi, seguendo il filo della consapevolezza che si dipana e si acuisce in un crescendo di colpi di scena, perdite e conquiste.
La conclusione, potente e delicata, piena di luce e vapore, fa venire voglia di rileggere tutto daccapo, per arrivare a chiudere il cerchio. Mai come in questo libro J.K. Rowling dimostra la sua prodigiosa capacità di sorprendere i lettori, di alimentare un fuoco d'artificio che a dieci anni dalla sua prima rivelazione non cessa di lasciarci ammaliati.

Quest'anno ho ricevuto un regalo speciale da Tina...
...per Natale mi ha donato un buono acquisto in una libreria...
..con il quale ho comprato il libro di Harry Potter!!!!

Grazieeeee!

2 comments:

Oreste said...

Ancora con Harry Potter, meno male che almeno sei Laziale!!!!!!!!!!
Ciao

roberta82 said...

Caro Oreste, per rispondere al tuo commento: io ho iniziato a leggere Harry Potter nel lontano 1998...quando venne pubblicato, in prima edizione (al costo di 22.400 lire), "Harry Potter e la Pietra Filosofale". Nel 2000, quando nessun bambino sapeva dell'esistenza di questo mago (si dovrà aspettare il 2002 per il primo film al cinema!!), io avevo già letto il 4° libro della saga, "Harry Potter e il calice di fuoco"(32.000 lire)...
Il boom che c'è stato subito dopo la grande e catastrofica pubblicità che Harry Potter ha avuto, non mi ha mai toccata....
Io non faccio parte delle masse che leggono Harry perchè "è moda!".
Io lo leggo perchè mi piace.
Lo leggo perchè sono 10 anni che aspetto di gustarmi la fine di una storia bella e divertente, emozionante ed educativa....
Capito?